Indietro

Salini Impregilo diventa Webuild

Entriamo nella nuova era delle costruzioni

Salini Impregilo diventa Webuild

04/05/2020

Salini Impregilo cambia nome e diventa Webuild

“Più grande e più forte. Al servizio del Paese”. Un cantiere nato per costruire insieme il  futuro.

Leggi la nota stampa

04 maggio 2020, al via la campagna pubblicitaria per il lancio di Webuild.

Il lancio avviene nel giorno dell’Assemblea degli Azionisti Salini Impregilo, chiamata ad approvare il nuovo nome di un Gruppo pronto a dare il suo contributo per riattivare l’economia italiana, nell’ambito di un piano di investimenti in infrastrutture in grado di creare da subito migliaia di posti di lavoro.

Un nuovo brand che racconta l’evoluzione di un Gruppo sempre più globale e con forti radici in Italia.

Un’operazione di rebranding che nasce da lontano con un preciso scopo: portare con sé il DNA di una realtà nata come impresa di costruzioni italiana e divenuta protagonista del mercato internazionale delle grandi opere e delle infrastrutture complesse, proiettandola in una nuova dimensione che ne rappresenta la forza e le ambizioni.

Webuild sarà un player più competitivo sui mercati globali, con grande competenza nel settore e sempre più impegnato nella realizzazione di infrastrutture sostenibili, che contribuiscono allo sviluppo e al benessere delle attuali e future generazioni. Contribuirà allo sviluppo della mobilità sostenibile con l'obiettivo di affrontare questa sfida globale nel rispetto dell'ambiente e della vivibilità delle città, e continuerà ad investire nell'idroelettrico come fulcro del sistema rinnovabile globale, per garantire a un numero sempre maggiore di persone l'accesso ad energia pulita, anche attraverso impianti di dissalazione delle acque a uso potabile. 

La campagna per il lancio di Webuild

La campagna sottolinea la strategia di crescita del Gruppo: competere sempre più attivamente sui mercati internazionali, grazie all’aggregazione delle eccellenze italiane del settore delle infrastrutture, a partire da Astaldi, e mettersi al servizio del Paese, come dimostra l’esperienza di successo del nuovo Ponte di Genova.

Sfondo della campagna è il Nuovo Ponte di Genova, che il Gruppo ha realizzato insieme a Fincantieri a tempi record, e che Webuild ha vestito della magia delle luci tricolore negli ultimi giorni, a seguito del completamento della struttura portante dell’opera, illuminando il ponte in tutta la sua lunghezza e ciascuna delle 18 pile con i colori della bandiera italiana, effetto che si è aggiunto al laser tricolore che illumina il ponte da sopra.

Salini Impregilo diventa Webuild.

Più grande e più forte. Al servizio del Paese

Webuild Salini Impregilo

Benvenuto Webuild. Un cantiere nato per costruire insieme il futuro

Salini Impregilo diventa Webuild, più grande e più forte. Al servizio del Paese.

Webuild - our DNA
With our hands
Webuild: The future is now
Salini Impregilo becomes Webuild
“WeBuild”: New Salini Impregilo brand. Focus on mission, people, organisation and expertise
1 / 0
quote-img

Il nostro futuro deve essere sempre più agganciato a una chiara missione di crescita industriale e deve essere frutto dell’unione e della valorizzazione delle competenze delle persone.

Pietro SaliniCEO
We: le nostre persone

We: le nostre persone

L’identità del Gruppo è inscindibile da quella di chi ogni giorno nei nostri cantieri e nelle nostre sedi contribuisce a realizzare ciò che sembra impossibile, con talento, passione e competenza. Il nuovo brand, Webuild, è un tributo alle persone e al lavoro di squadra: noi, uniti e al fianco l’uno dell’altro, per raggiungere grandi obiettivi e costruire un business sempre più sostenibile e sicuro, per tutti. We.

Build: passione per il costruire

Build: passione per il costruire

Il nuovo brand, Webuild, evoca con chiarezza la vision del Gruppo. Attraverso una parola forte e immediata, un verbo che evoca in modo deciso il DNA del costruttore di infrastrutture. Dallo storico payoff di Salini Impregilo al nome del digital magazine We Build Value, è una parola ricorrente nella nostra comunicazione. È il link con la promessa che portiamo avanti da sempre: costruire per creare valore. Build.

Salini Impregilo diventa Webuild

Il marchio Webuild

Il nuovo naming è affiancato dal logo esistente: la sfera con i 5 whirl. Un segno di continuità, per valorizzare le solide fondamenta costruite finora anche in un momento di forte innovazione e cambiamento come la nascita della nuova brand identity. Evoluzione e continuità anche attraverso lo sviluppo di un font proprietario per rendere il logo distintivo e innovativo.

Guarda il video

Progetto Italia: dove tutto è nato

Progetto Italia è un’operazione di consolidamento del settore delle costruzioni in Italia promossa da Salini Impregilo nel 2019, con l'idea di dar vita a un grande gruppo di costruzioni capace di supportare la ripresa del settore nel paese ed aumentare la competitività delle aziende italiane sui mercati internazionali.

Prevede la costituzione di un nuovo Gruppo con una dimensione globale, le cui caratteristiche finanziarie, di capitale umano e di esperienze, di capacità di innovazione saranno tali da competere con i grandi player internazionali.

Progetto Italia crea valore per gli azionisti, e con l’unione di Salini Impregilo/Webuild ed Astaldi, il nuovo Gruppo arriverà ad un backlog complessivo di €42,5 miliardi, considerando il portafoglio ordini totale di Salini Impregilo (€36 miliardi) e quello di Astaldi (€6,5 miliardi), valorizzerà il know how italiano e creerà opportunità di crescita per le PMI italiane della filiera delle costruzioni.

I numeri di Webuild

Progetto Italia

Rassegna stampa

Cosa dicono del nuovo brand

Leggi la rassegna stampa
Salini Impregilo diventa Webuild. Più grande e più forte. Al servizio del Paese

Salini Impregilo diventa Webuild. Più grande e più forte. Al servizio del Paese

Salini Impregilo diventa Webuild: entriamo nella nuova era delle costruzioni

Materiale informativo - Progetto Ponte sullo Stretto di Messina
(*) Informazioni obbligatorie